News



Focus Absolute Beginners

A cura di Carlotta Magistris

Coming of age significa diventare. E’ il momento di passaggio per tutto quello che c’è dopo la cesura, quella che scuote dalle fondamenta e che cambia senza biglietto di ritorno la percezione di sé e dell’esterno che lo determina. Arriva da dentro, da fuori, accende e spegne in ogni epoca storica della propria vita, quelle destinate ai cambiamenti e quelle che invece non lo sono.
Absolute Beginners è una selezione di sguardi, tutti diversi, su una serie di forme che la cesura può assumere nella vita di un individuo. C’è amore, crescita, dolore, assuefazione e morte, fattori inclementi dell’infinita ricerca di un sé complesso da costruire, definire e collocare in un esterno con cui sembra sempre più difficile comunicare.

Blaue Flecken (Bruises) di Martin Oliver Czaja, Germania, 2018
Bloeistraat 11 di Nienke Deutz, Belgio / Paesi Bassi, 2018
Braises di Estelle Gattlen, Sarah Rothenberger, Svizzera, 2018
Desaliento (Despondency) di Pinky Alonso, Spagna, 2018
El Último Romántico by Natalia García Agraz, Messico, 2018
Fauve di Jeremy Comte, Canada, 2018
Kado (The Gift) di Aditya Ahmad, Indonesia, 2018
Smáfuglar (Two Birds) di Rúnar Rúnarsson, Islanda, 2008
Touche Dièse (Hash Key) di Erwan Alépée, Francia, 2018
Verde di Victoria Rivera, Colombia, 2016
Yulia & Juliet di Zara Dwinger, Paesi Bassi, 2018

Concorto Film Festival ti informa

Il sito utilizza cookie propri e di terze parti per offrirti un servizio in linea con le preferenze da te manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca qui. Se prosegui nella navigazione selezionando un elemento del sito, acconsenti all'uso dei cookie.