News



CIRCOLOQUADRO A CONCORTO

Lunedì 24, h 23.45, presso Parco Raggio, Pontenure (PC)

Circoloquadro nasce nell’ottobre del 2010 per il desiderio di mettere a disposizione di artisti, curiosi e amanti del contemporaneo una realtà fisica da vivere e da “usare”. Circoloquadro si configura come uno spazio dedicato alle arti visive del contemporaneo, un laboratorio che, attraverso le attività proposte, vuole avvicinare l’arte contemporanea in tutte le sue forme espressive e produttive e agevolarne la comprensione, la fruizione e l’accesso ai linguaggi specifici. L’attività di Circoloquadro si muove in due direzioni: l’organizzazione di mostre di giovani artisti, personali o collettive, e l’organizzazione di workshop e incontri dedicati in modo specifico alla formazione degli artisti e di chi opera nell’ambito delle arti. Nel corso degli anni Circoloquadro è diventato un luogo dove fare comunità e confrontarsi liberamente.

La collaborazione con Concorto nasce dalla naturale predisposizione di Circoloquadro alla collaborazione e alla condivisione, oltre che da un interesse verso la videoarte che da sempre è una realtà, sebbene non preponderante, delle attività espositive e di ricerca. Circoloquadro presenta Stefano Cozzi, giovane videoartista che oggi lavora a Londra e collabora a livello internazionale con altri giovanissimi artisti. Il lavoro di Cozzi si distingue per la cura, l’attenzione, la ricerca a livello progettuale che si riflette poi in un risultato estremamente raffinato ma ugualmente fruibile e soprattutto comprensibile. I video di Cozzi trattano della realtà, di ciò che oggi accade a livello sociale e politico e mostrano una visione matura e originale della società.

Stranded – Stories From a Time of Stillness (Stefano Cozzi)
31’14’’, colore, 2015

Nei giorni dell’eruzione dell’Eyjafjallajökull, nella primavera del 2010, una nube di  cenere proveniente dal vulcano islandese si diffonde nello spazio aereo europeo, influenzando il traffico aereo globale per settimane. I floricoltori del Kenya, che non possono spedire i loro fiori in Europa, sono in stato di allarme: dopo una fase di instabilità politica e un grave periodo di siccità, non sanno se l’industria sopravvivrà alla terza grande piaga. Nel frattempo la New Zealand King Salmon Company trae beneficio dal provvisorio cambiamento delle regole del mercato alimentare su scala globale determinato dalla chiusura dello spazio aereo europeo, mentre Juraj Hegyi e Zuzana Marcekova, slovacchi, improvvisano il loro matrimonio in un hotel a Taiwan. Stranded – Stories From a Time of Stillness raccoglie queste testimonianze per 
interrogare le strategie di produzione e di riproduzione di oggi, e raccontare una situazione che non ci è più familiare: aspettare.

Concorto Film Festival ti informa

Il sito utilizza cookie propri e di terze parti per offrirti un servizio in linea con le preferenze da te manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca qui. Se prosegui nella navigazione selezionando un elemento del sito, acconsenti all'uso dei cookie.