SELEZIONE UFFICIALE 2019



52 film in concorso, 30 diversi paesi, 18 prime italiane.

ACID RAIN di Tomasz Popakul, Polonia (2019) PRIMA ITALIANA
ALL INCLUSIVE di Corina Schwingruber Ilic, Svizzera (2018)
BAVURE di Donato Sansone, Francia/Italia (2018)
BLUE REINE (BLUE QUEEN) di Sarah Al Atassi, Francia (2018) PRIMA ITALIANA
BROTHERHOOD di Meryam Joobeur, Canada/Qatar/Svezia/Tunisia (2018)
CADOUL DE CRACIUN (CHRISTIMAS GIFT) di Bogdan Muresanu, Romania/Spain (2018)
COMMUNITY GARDENS di Vytautas Katkus, Lituania (2019) PRIMA ITALIANA
EL VERANO DEL LEÓN ELÉCTRICO (THE SUMMER OF ELECTRIC LION) di Diego Céspedes, Cile (2018)
ERASER di Davit Pirtskhalava, Georgia (2018)
FEATHERS di A.V. Rockwell, Stati Uniti (2018)
FEST di Nikita Diakur, Germania (2018)
GLI ANNI (THE YEARS) di Sara Fgaier, Italia (2018)
GOOD INTENTIONS di Anna Mantzaris, Gran Bretagna (2018)
GUAXUMA di Nara Normande, Francia/Brasile (2018)
HÉCTOR di Victoria Giesen Carvajal, Cile (2019) PRIMA ITALIANA
HUR DET KÄNNS ATT VARA BAKIS (HOW IT FEELS TO BE HUNGOVER) di Viktor Hertz, Svezia. (2018)
HURLEVENT di Frederic Doazan, Francia (2018)
IN OUR SYNAGOGUE di Ivan Orlenko, Ucraina/Francia (2018) PRIMA ITALIANA
I SIGNED THE PETITION di Mahdi Fleifel, Svizzera (2018)
INVISIVÉL HERÓI di Cristele Alves Meira, Francia/Portogallo (2019) PRIMA ITALIANA
JE SORS ACHETER DES CIGARETTES (I’M GOING OUT FOR CIGARETTES) di Osman Cerfon, Francia (2018)
LA BETE di Filippo Meneghetti, Francia (2018)
LE CHAMP DE MAÏS (THE FIELD) di Sandhya Suri, India/Francia/Gran Bretagna (2018)
LEOFOROS PATISION (PATISION AVENUE) di Thanasis Neofotistos, Grecia (2018)
LUCIA EN EL LIMBO di Valentina Maurel, Belgio/Costa Rica/Francia (2019) PRIMA ITALIANA
MANILA IS FULL OF MEN NAMED BOY di Andrew Stephen Lee, Filippine (2018)
MÉMORABLE di Bruno Collet, Francia (2019)
MEMORIE DI ALBA di Andrea Martignoni e Maria Steinmetz, Italia/Germania (2019)
MINA di Martino Chiti e Daniele Stefanini, Italia (2019) PRIMA ITALIANA
MITYA’S LOVE di Svetlana Filippova, Russia (2018)
MOUTONS, LOUP ET TASSE DE THÉ di Marion Lacourt, Francia (2019) PRIMA ITALIANA
OLLA di Ariane Labed, Gran Bretagna/Francia (2019) PRIMA ITALIANA
OGNI COSA ROSA di Patrizia Emma Scialpi, Italia (2018)
PER TUTTA LA VITA di Roberto Catani, Francia/Italia (2018)
PRACTICE di Iyabo Kwayana, Cina (2018) PRIMA ITALIANA
PRENDRE FEU (CATCHING FIRE) di Michaël Soyez, Francia (2019) PRIMA ITALIANA
PRISONER OF SOCIETY di Rati Tsiteladze, Georgia (2018)
QUELLE COSE BRUTTE di Loris Giuseppe Nese, Italia (2018)
SELFIES di Claudius Gentinetta, Svizzera (2018)
SHADOW CUT di Lucy Suess, Nuova Zelanda (2018) PRIMA ITALIANA
SHE RUNS di Yang Qiu, Cina/Francia (2019) PRIMA ITALIANA
SOMETIMES I THINK ABOUT DYING di Stefanie Abel Horowitz, Stati Uniti (2018) PRIMA ITALIANA
SUC DE SINDRIA di Irene Moray, Spagna (2019)
SWATTED di Ismaël Joffroy Chandoutis, Francia (2018)
TAKE ME PLEASE di Olivér Hegyi, Ungheria (2018) PRIMA ITALIANA
TELEFONUL (THE CALL) di Anca Damian, Francia/Romania (2018)
THE BOOGEYWOMAN di Erica Scoggins, Stati Uniti (2018)
THE PASSAGE di Kitao Sakurai e Philip Burgers, Stati Uniti (2018)
TINA di Dubravka Turic, Croazia (2019) PRIMA ITALIANA
TODO SE CALMA (EVERYTHING CALMS DOWN) di Virginia Scaro, Argentina (2018)
TRACING ADDAI di Esther Niemeier, Germania (2018)
WHITE ECHO di Chloë Sevigny, USA (2019) PRIMA ITALIANA

Concorto Film Festival ti informa

Il sito utilizza cookie propri e di terze parti per offrirti un servizio in linea con le preferenze da te manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca qui. Se prosegui nella navigazione selezionando un elemento del sito, acconsenti all'uso dei cookie.