News



SELEZIONE UFFICIALE CONCORTO FILM FESTIVAL, 15° EDIZIONE

1 prima mondiale
6 prime internazionali
3 prime europee
37 prime italiane

CONCORSO



9 Days – From My Window in Aleppo, di Floor van der Meulen, Thomas Vroege, Issa Touma, Paesi Bassi/Siria, 13’

A Coat Made Dark, di Jack O’Shea, Irlanda, 10’

A metà luce (In the Half-Light), di Anna Gigante, Italia, 15’

Accidents, Blunders and Calamities, di James Cunningham, Nuova Zelanda, 5’

Arco e frecce, di Francesco Vecchi, Francia/Italia, 6’, PRIMA MONDIALE

Bakhyt, di Rusland Bekshenov, Aleksandr Amulin, Russia, 14’

Bellissima, di Alessandro Capitani, Italia, 12’

Beyond, di Milán Kopasz, Ungheria, 10’, PRIMA ITALIANA

Boiler, di Young-A Lee, Corea del Sud, 12’, PRIMA ITALIANA

Decorado, di Alberto Vazquez, Spagna/Francia, 11’, PRIMA ITALIANA

Die Badewanne (The Bathub), di Tim Ellrich, Austria/Germania, 12’

Emajõgi (Mother River), di Priit Põhjala, Estonia, 18’

En Aften (An Evening), di Søren Green, Danimarca, 9’, PRIMA EUROPEA

Etude de cas (Case Study), di Archibald Martin, Francia, 13’, PRIMA ITALIANA

Flowers and Bottoms, di Christos Massalas, Grecia, 6’, PRIMA ITALIANA

Greener Grass, di Paul Briganti, Stati Uniti, 15’

Home, di Daniel Mulloy, Regno Unito, 20’

Hotaru, di William Laboury, Francia 21’, PRIMA ITALIANA

Il silenzio (The Silence), di Ali Asgari, Farnoosh Samadi, Italia, 15’

In-contro, di Sara De Jesus Bento, Italia, 17’

Journal animé, di Donato Sansone, Francia, 4’

Kaputt (Broken), di Alexander Lahl, Volker Schlecht, Germania, 7’

Kasco, di Mojtaba Ghasemi, Iran, 25’, PRIMA ITALIANA

Le don (The Gift), di Sophie Perrier, Svizzera, 21’, PRIMA ITALIANA

Les Hydres (Hydras), di Gabriel de la Roche, Francia, 5’, PRIMA INTERNAZIONALE

Love Killed My Virginity, di Arber Aliaj, Belgio, 15’

Madam Black, di Ivan Barge, Nuova Zelanda, 11’

Mainland, di Ischa Clissen, Belgio, 18’, PRIMA ITALIANA

Mayday Relay, di Florian Tscharf, Germania, 14’, PRIMA ITALIANA

Moriom, di Francesca Scalisi, Mark Olexa, Italia/Svizzera/Repubblica Ceca, 12’

Mother, di Juha Hippi, Finlandia, 5’

Nkosi Coiffure, di Frederike Migom, Belgio, 14’

Nothing Escapes My Eyes, di David Krippendorff, Germania, 14’

Oh What a Wonderful Feeling, di Francois Jaros, Canada, 14’, PRIMA ITALIANA

Okna (Windows), di Angella Lipskaya, Russia, 8’

Peripheria, di David Coquard-Dassault, Francia, 12’

Relaxatron 5000, di Andrew Brand, Regno Unito, 1’, PRIMA ITALIANA

Simply the Worst, di Johannes Kürschner e Franz Müller, Germania, 20’, PRIMA ITALIANA

Sobre usos y costumbres (On Pratices and Customs), di Marco Montes de Oca, Argentina, 6’

Soil Is Alive, di Beatrice Pucci, Italia, 8’

Spoetnik, di Noël Loozen, Paesi Bassi, 10’

Sugar Lump, di Ryo Okawara, Giappone, 14’, PRIMA ITALIANA

The Couple, di David White, Nuova Zelanda, 7’

The Reflection of Power, di Mihai Grecu, Francia, 9’

Thú og Ég (You and Me), di Ása Hjörleifsdóttir, Islanda, 13’, PRIMA ITALIANA

Timecode, di Juanjo Giménez, Spagna, 15’, PRIMA ITALIANA

Touch, di A. Stephen Lee, Stati Uniti, 10’, PRIMA ITALIANA

Tout va bien (Everything’s Fine), di Laurent Scheid, Belgio, 22’

Travelling Country, di Vessela Dantcheva, Ivan Bogdanov, Bulgaria/Croazia, 14’, PRIMA ITALIANA

Victor ou la piété (Victor or Piety), di Mathias Gokalp, Francia, 17’, PRIMA ITALIANA

Waste no.2 Wreck, di Jan Ijäs, Finlandia, 10’, PRIMA ITALIANA

Yo no soy de aquí (I’m Not From Here) di Maite Alberdi, Giedrė Žickytė, Cile/Danimarca/Lituania, 26’, PRIMA ITALIANA

FILM FUORI CONCORSO E RASSEGNE

FOCUS CUBA

Derakht (The Tree), di Roya Eshraghi Safaifard, Cuba/Costa Rica, 2015, 13’, PRIMA ITALIANA

El otro viaje (The Other Journey), di Damián Sainz, Cuba, 2015, 18’, PRIMA ITALIANA

La bendita mania de contar (The Holy Mania of Telling Stories), di Emanuel Giraldo Betancur, Cuba, 2015, 29’, PRIMA ITALIANA

Materia prima (Raw Material), di Sergio Fernández Borrás, Cuba, 2015, 25’, PRIMA ITALIANA

Polski, di Rubén Rojas Cuauhtémoc, Cuba, 2015, 22’, PRIMA ITALIANA

Velas (Candles), di Alejandro Alonso Estrella, Cuba, 2014, 20’, PRIMA EUROPEA

Yunaisy, di Juan Pablo Daranas Molina, Cuba, 2014, 13’


FOCUS GRECIA

Downhill, di Stelios Kammitsis, Grecia, 2015, 13’

Euroman, di Gabriel Tzafka, Danimarca, 2015, 22’, PRIMA ITALIANA

Fig, di Nicolas Kolovos, Svezia/Grecia, 2015, 13’

Jennings Lodge, di Aliki Souma, Grecia, 2013, 10’, PRIMA ITALIANA

March 4, di Dimitris Nakos, Grecia, 2015, 15’

Morning Prayers, di Konstantina Kotzamani, Katarina Stanković, 2013, Grecia/Bosnia/Serbia, 18’

Pogoniskos, di Thanasis Neofotistos, Grecia, 2015, 11’

Washingtonia, di Konstantina Kotzamani, Grecia, 2014, 24’


UBIK – EXTRAordinary lives & NEW languages

A New Family, di Simone Manetti, Italia, 2014, 11’

Armat Jakawinaka – Vidas Ausentes, di Ronaldo Dimer, Brasile, 2015, 18’, PRIMA INTERNAZIONALE

Barbara dans le bois (Walking with Barbara), di Nicolas Clement, Belgio, 2015, 14’, PRIMA ITALIANA

Ganjouriho, di Mathias Minne, Francia, 2015, 19’

In Between Identities, di Aleksandar Radan, Germania, 2015, 9’

In Waking Hours, di Sarah e Katrien Vanagt, Belgio, 2015, 18’

Átváltozás (Switch), di Zoltán Nagy, Ungheria, 2015, 11’, PRIMA ITALIANA

The Architect and the Gardener, di Thibault Le Texier, Francia, 2015, 13’, PRIMA ITALIANA


FOCUS BONOBO STUDIO

Dota, di Petra Zlonoga, Croazia, 2016, 4’, PRIMA ITALIANA

Hunger, di Petra Zlonoga, Croazia, 2014, 6’

Je criais contre la vie. Ou pour elle (I Was Crying Out at Life. Or for It), di Vergine Keaton, Francia, 2009, 9’

Levitation, di Marko Meštrović, Croazia, 2014, 8’

Ona Koja Mjeri (She Who Measures), di Veljko Popović, Croazia, 2008, 7’

Morana, di Simon Bogojević Narath, Croazia, 2008, 13’

Peter’s Forest, di Martina Meštrović, Croazia, 2016, 8’, PRIMA ITALIANA

Planemo, di Veljko Popović, Croazia, 2015, 13’

Razgovor (Conversation), di Ana Horvat, Croazia, 2015, 6’, PRIMA ITALIANA

Train, di Olivier Chabalier, Francia/Croazia, 2015, 13’


NORDIC MADNESS

Brukerstøtte (Customer Support) di André Øvredal, Norvegia, 2009, 5’

Dager av kjærlighet (Days of Love), di Eric Magnusson, Norvegia, 2007, 7’

Händelse vid bank (Incident by a Bank), di Ruben Östlund, Svezia, 2010, 12’

Ja Vi Elsker (Yes We Love), di Hallwar Witzø, Norvegia, 2014, 15’

La viande + L’amour, di Johanna Rubin, Svezia, 2012, 1’

Tsägäateria (Meal With a Deal), di Antti Heikki Pesonen, Finlandia, 2011, 8’

Perintö (Legacy), di Teemu Nikki, Finlandia, 2008, 6’

Sex and Taxes, di Jeuno Je Kim, Ewa Einhorn, Svezia, 2015, 12’

Slitage (Seeds of the Fall), di Patrik Eklund, Svezia, 2009, 17’


DEEP NIGHT

Barry, di Jay Rondot, Stati Uniti, 2016, 9’, PRIMA INTERNAZIONALE

El quimérico espectaculo de los Bizzanelli, di Omar Eduardo Ospina Giraldo, Colombia, 2015, 17’, PRIMA EUROPEA

Exposure, di Ignacio F. Rodó, Spagna, 2015, 4’, PRIMA ITALIANA

Hada, di Tony Morales, Spagna, 2015, 9’, PRIMA ITALIANA

L’ours noir (The Black Bear), di Méryl Fortunat-Rossi, Xavier Seron, Francia/Belgio, 2015, 15’

Niin metsä vastaa (Whistle in the Dark) di Aino Suni, Finlandia, 2015, 12’, PRIMA INTERNAZIONALE

No Evil, di Mike Gan, Stati Uniti, 2016, 19’, PRIMA INTERNAZIONALE

The Procedure, di Calvin Reeder, Stati Uniti, 2016, 4’, PRIMA ITALIANA


THE HEYDAY OF THE INSENSITIVE BASTARDS (2015) – PRIMA INTERNAZIONALE

A Walk in Winter, di Ryan Moody, Stati Uniti, 12’

Guests, di Mark Columbus, Stati Uniti, 10’

Almost Not Beautiful, di Sarah Jean Kruchowski, Stati Uniti, 13’

Miss Famous, di Shadae Lamar Smith, Stati Uniti, 12’

Lacunae, di Vanita Shastry, Stati Uniti, 13’

Smoke, di Simon Savalyev, Stati Uniti, 9’

The Heyday of the Insensitive Bastards, di Jeremy David White, Stati Uniti, 21’


CIRCOLOQUADRO A CONCORTO – RASSEGNA DI VIDEO D’ARTISTA

Kames te pijas kafa?, di Alessandro Quaranta, Italia, 2003, 10’

La dolce casa, di Elisabetta Falanga, Italia, 2015, 18’

L’inabitabile (The Uninhabitable), di Lucia Veronesi, Italia, 2012, 11’

My Ideal House, di Maria Domenica Rapicavoli, Italia, 2007, 2’

Tyndall, di Fatima Bianchi, Italia, 2014, 30’

Concorto Film Festival ti informa

Il sito utilizza cookie propri e di terze parti per offrirti un servizio in linea con le preferenze da te manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca qui. Se prosegui nella navigazione selezionando un elemento del sito, acconsenti all'uso dei cookie.