News



I VINCITORI DELLA SEDICESIMA EDIZIONE DI CONCORTO FILM FESTIVAL

ASINO D’ORO: Valparaiso di Carlo Sironi
“Per la delicata rappresentazione del percorso intimo di una donna in una situazione complessa, la giuria assegna l’Asino D’Oro a VALPARAISO di Carlo Sironi”.

PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA: Green Screen Gringo di Douwe Dijkstra
“Per il creativo e giocoso approccio narrativo che trasforma una crisi politica in un caleidoscopico viaggio nel Brasile contemporaneo, Premio Speciale della Giuria è assegnato a GREEN SCREEN GRINGO di Douwe Dijkstra”.

MENZIONE DELLA GIURIA: Kukista ja mehiläisistä – About the birds and the bees di J.J. Vanhanen
“E siccome è più difficile far ridere il pubblico che farlo piangere, la menzione speciale va a ABOUT THE BIRDS AND THE BEES di J.J. Vanhanen”.

PREMIO DEL PUBBLICO: Kukista ja mehiläisistä – About the birds and the bees di J.J. Vanhanen

GIURIA GIOVANI: Copa-Loca di Christos Massalas

BORDERS
MENZIONE SPECIALE: Do not come to Europe –  Pontus Joneström, Minna Lundberg and Hanna Pousette
La giuria ha voluto riconoscere tra i punti di forza di questo film la capacità di sensibilizzare in maniera intelligente ed empatica il pubblico europeo nei confronti di rifugiati in fuga dalla guerra. Per questo motivo abbiamo scelto di dare una menzione speciale a Do not come to Europe di Pontus Joneström, Minna Lundberg e Hanna Pousette.

VINCITORE SEZIONE BORDERS: 489 Years – Hayoun Kwon
Questo film ci ha colpiti perché è riuscito a raccontare del concetto di confine in un modo poetico, non scontato, e aperto a molteplici letture. Combinando un tema di estrema attualità con emozioni e riflessioni umane universali e senza tempo, questo film riesce cogliere l’ambiguità insita nel concetto di confine: luogo pericoloso e negativo, e contemporaneamente luogo di trasformazione, di passaggio a un possibile altrove. Confine come luogo d’incontro e non di cesura. Uno spazio dove l’immaginario possa arricchirsi nella diversità. Per questi motivi la giuria ha scelto di consegnare il premio della sezione speciale Borders 2017 a 489 YEARS di Hayoun Kwon.

Concorto Film Festival ti informa

Il sito utilizza cookie propri e di terze parti per offrirti un servizio in linea con le preferenze da te manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca qui. Se prosegui nella navigazione selezionando un elemento del sito, acconsenti all'uso dei cookie.