News



LA GIURIA DI CONCORTO 2018


Giovanni Aloi ha studiato cinema e critica tra Bologna e Parigi. “A passo d’uomo”, suo primo cortometraggio, è stato selezionato nella cinquina finalista dei David di Donatello. Con il corto “E.T.E.R.N.I.T.” vince il premio EFA alla 72° Mostra del Cinema di Venezia, mentre con “Tierra Virgen”, presentato all’EXPO di Milano, vince il premio di miglior corto a tema sociale a Corto Dorico. Ha inoltre sceneggiato il corto “Good News” di Giovanni Fumu, presentato alla 73°Mostra del cinema di Venezia. È membro della European Film Academy e partner della società di produzione internazionale 37thDEGREE.

 

 

 

 

 


Eibh Collins
è una short film programmer e manager di festival del cinema. Dopo aver lavorato in Irlanda nell’ambito dei festival del cinema dedicati all’arte, ai documentari e alla comunità LGBTQ, Eibh è divenuta programmer di cortometraggi per il festival Irish Screen America, il festival Irish Film London, il Galway Film Fleadh e ha ricoperto il ruolo di manager all’IndieCork festival. Inoltre, ogni anno si occupa della programmazione di dozzine di cortometraggi nei vari festival di tutto il mondo.

 

 

 

 

 

 


Nato in Grecia nel 1986, Christos Massalas ha studiato teoria del film presso la Kingston University a Londra e produzione cinematografica presso la London Film School (LFS). I suoi cortometraggi pluripremiati sono stati proiettati durante i festival del cinema di tutto il mondo, tra cui Cannes, New Directors/New Films, AFI Fest, Guanajuato, BFI, Nouveau Cinéma e molti altri. Nel 2016, durante la sessantanovesima edizione del Festival di Locarno, è stato designato uno dei 15 registi più promettenti a livello mondiale. Il suo ultimo cortometraggio “Copa-Loca” (2017) è stato candidato al premio European Film Award (EFA), ha ricevuto un Greek Academy Award e si è qualificato per gli Oscar del 2019.
Sta attualmente lavorando a “Broadway”, il suo lungometraggio da esordiente che è stato selezionato per il Sundance Screenwriters Lab.

 

 

 


Simone Rovellini
è nato a Piacenza nel 1986, ma vive a Milano dove lavora come regista e videomaker indipendente principalmente nel mondo della moda e dell’arte. Nel 2013 pubblica C’est la vie, il suo primo cortometraggio, che è velocemente diventato virale ed è stato ripreso da importanti testate italiane e internazionali.
Da questo momento, comincia a indirizzare verso il web le proprie energie, e nello stesso anno pubblica su Youtube la serie di video Exploding Actresses, in cui rielabora digitalmente alcuni vecchi film di culto con un effetto comico e grottesco. I video ottengono milioni di visualizzazioni e danno vita una serie di GIF virali su Tumblr.
Dal 2014 al 2016 ha collaborato con la rivista Toiletpaper Magazine, con la quale ha realizzato importanti campagne e collaborazioni, e dal 2014 fa parte del collettivo Motel Forlanini, che si è imposto sulla scena milanese con il progetto musicale M¥SS KETA. Nel 2018 è uscito UNA VITA IN CAPSLOCK, il primo disco di M¥SS KETA.
Tutt’oggi, continua a lavorare come regista pubblicitario per sostentare i propri progetti più personali e sperimentali.

 

 


Giulio Sangiorgio è direttore di Film Tv. Co-dirige la collana di saggistica cinematografica Herotopia, per Bietti Edizioni. Si occupa del lavoro di selezione per Filmmaker Film Festival di Milano e per Presente italiano di Pistoia. Collabora con l’Enciclopedia Treccani. Ha pubblicato saggi su autori contemporanei. È ideatore e responsabile di corsi di cinema e rassegne.

 

 

 

 

 

 

Concorto Film Festival ti informa

Il sito utilizza cookie propri e di terze parti per offrirti un servizio in linea con le preferenze da te manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca qui. Se prosegui nella navigazione selezionando un elemento del sito, acconsenti all'uso dei cookie.